Now loading.
Please wait.

Menu

+39 346 5174778

segreteria.liuzza@gmail.com

Artrosi vertebrale

HomePatologieArtrosi vertebrale
HomePatologieArtrosi vertebrale
Artrosi vertebrale

Artrosi vertebrale

L’ artrosi della colonna vertebrale (o spondiloartrosi ) è un processo degenerativo cronico, ma non sempre collegato all’età, come nella maggioranza dei processi artrosici.

Si parla di artrosi vertebrale quando le ossa iniziano a cambiare la loro composizione originale (es. riduzione della rima articolare, formazioni di cave nell’osso, osteofiti, etc.)

 

E’ una malattia molto diffusa e interessa in particolare il tratto cervicale e lombare, maggiormente soggetti ad un maggiore movimento.

L’ artrosi vertebrale si suddivide principalmente in due gruppi: Artrosi Cervicale e Artrosi Lombare .

  • L’ Artrosi Cervicale può essere causata dall’ età, da postura scorretta, peso eccessivo, movimenti di carico eccessivo su determinati segmenti della colonna, traumi o ereditarietà. Si presenta con dolore (tra collo, nuca e scapole), mal di testa (se è interessato il tratto cervicale), dolore al braccio (brachialgia)(se interessato il tratto cervicale basso)
  • L’ Artrosi Lombare è causata dalle molteplici sollecitazioni di carico e movimento del tratto lombare della colonna. Il sintomo più frequente dell’artrosi lombare è la lombalgia , essa può essere acuta, dopo uno sforzo in flessione ( “colpo della strega”), o cronica, che si accentua dopo una prolungata posizione eretta o seduta. Al dolore si accompagna una limitazione del movimento. Quando c’è compressione delle radici dei nervi, il dolore alla schiena si accompagna alla sciatalgia che si manifesta con dolore, bruciore o formicolio alla natica e lungo la gamba.
Tratto da: sanitafacile.it